Sostegno psicologico
e Psicoterapia

Un percorso di sostegno psicologico comprende un numero limitato di colloqui (generalmente una decina), della durata di 50 minuti circa ciascuno, volti ad identificare, spiegare e ridimensionare le problematiche e il disagio della persona, della coppia o della famiglia.

Il fine è, dunque, quello di fornire al soggetto un aiuto concreto affinché risolva, o impari a gestire, le proprie difficoltà autonomamente, grazie alla proprie risorse personali.
Il sostegno psicologico è indicato nei casi in cui l’individuo si trovi ad affrontare:

  • conflitti personali, familiari o lavorativi;
  • situazioni di crisi associate ad elevata sofferenza emotiva (separazioni, lutti, malattie croniche o invalidanti);
  • periodi di forte cambiamento o difficoltà decisionali su tematiche emotivamente importanti (famiglia, lavoro, ecc.);
  • problematiche legate alla sfera della sessualità;
  • problematiche legate alla gestione dei figli nei periodi dell’infanzia e dell’adolescenza.

In alcuni casi ed in base al tipo di disagio, l’utente può essere indirizzato ad un percorso di psicoterapia.
 

Psicoterapia

La psicoterapia è un percorso la cui durata è variabile (da diversi mesi ad alcuni anni), che ha due grandi obiettivi: CONOSCERSI e produrre un CAMBIAMENTO.
Il lavoro fatto nello studio di psicoterapia può, infatti, agevolare una CONOSCENZA più profonda di noi stessi e delle nostre dinamiche relazionali. Rappresenta questo il presupposto per poter avviare il secondo obiettivo della psicoterapia, il CAMBIAMENTO di tutti quegli elementi, poco funzionali, che non ci consentono di stare bene e che amplificano i vissuti negativi e le nostre sofferenze.

Esistono differenti tipi di psicoterapia che si diversificano a seconda della teoria di riferimento, della metodologia e degli strumenti utilizzati durante il lavoro psicoterapico.
Tutti gli approcci hanno, comunque, come obiettivo la salute della persona, il miglioramento della sua qualità di vita attuale e l’incremento del benessere soggettivo.
Una delle metodologie praticata nel nostro studio è l’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing). E’ uno strumento psicoterapico strutturato che facilita sia il trattamento di problematiche legate ad eventi traumatici, sia esperienze più comuni, ma emotivamente stressanti, quali la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze.

Prenota un appuntamento

Mauris blandit aliquet elit, eget tincidunt nibh pulvinar a. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae; Donec velit neque, auctor sit amet aliquam vel, ullamcorper sit

Come On In

Vestibulum ac diam sit amet quam vehicula elementum sed sit amet dui donec. 

Get In Touch

Vestibulum ac diam sit amet quam vehicula elementum sed sit amet dui donec.